Rai Movie

  • "Coast to Coast" - DVD cover

    “Coast to Coast” – DVD cover

    Venerdì 3 luglio alle ore 13.55 va in onda in prima visione il TV movie di Paul Mazursky Coast To Coast interpretato da Richard Dreyfuss e Judy Davis. Imperniato sulla storia d’amore di una coppia di mezza età, Coast To Coast racconta il viaggio dei due protagonisti principali attraverso il continente americano verso la California per partecipare al matrimonio del loro unico figlio. Durante il percorso il passato di Barnaby e Maxine riaffiora in un susseguirsi di ricordi dolceamari, destinati a spiegare la condizione attuale della loro relazione, ormai non più salda come un tempo. Riusciranno i due coniugi a superare la crisi o quel cammino “on the road” segnerà per sempre la fine del loro attaccamento?

    "Coast to Coast" - copertina del romanzo

    “Coast to Coast” – il romanzo

    Scritto da uno dei grandi sceneggiatori contemporanei, il drammaturgo e scrittore statunitense Frederic Raphael, di cui si ricorda il copione per “Eyes Wide Shut” di Stanley Kubrick, Coast To Coast è tratto da un suo romanzo e riecheggia il suo celebre script per Due sulla strada del 1967, trama affatto similare nell’utilizzo della metafora itinerante come specchio della vita e simbolo di un rapporto in evoluzione. Il regista Paul Mazursky, di cui Coast To Coast rappresenta l’ultimo film prima della scomparsa, va ricordato per la lunga carriera di autore indipendente, responsabile di pellicole straordinariamente emblematiche di epoche e mutazioni socio-culturali quali Bob & Carol & Ted & Alice (1969), Harry e Tonto (1974), Stop a Greenwich Village (1976), Una donna tutta sola (1978), Su e giù per Beverly Hills (1986) e Nemici, una storia d’amore (1989). Il cast, oltre alle prove centrali delle due star Richard Dreyfuss e Judy Davis, va segnalato per la presenza di Selma Blair, Fred Ward, Maximilian Schell, Saul Rubinek e dello stesso Mazursky in un ruolo minore. Buon viaggio! (lr)

    Richard Dreyfuss e Judy Davis in "Coast to Coast"

    Richard Dreyfuss e Judy Davis in “Coast to Coast”

  • locandinaVenerdì 26 alle ore 1.15 e sabato 27 alle 00.55 vanno in onda, in prima visone Tv, due documentari sul tema dell’omosessualità.
    Due nomi illustri anzi, per essere precisi tre, firmano la regia: i Manetti Bros., Marco e Antonio Manetti, autori e registi di Palermo Pride e Gianni Amelio regista di Felice chi è diverso.
    Con un approccio più vicino al loro modo di sentire, i Manetti Bros. entrano con la macchina da presa nel corteo del Palermo Pride 2013 chiedendo ai protagonisti di raccontare le loro vicende personali: il matrimonio a New York piuttosto che l’omosessualità vissuta come problema, la quotidianità al posto dell’ideologia. Le riprese di un evento con una grande portata culturale, anche per essersi svolto nel luogo più a Sud di tutta l’Europa, trasmettono l’allegria e la positività caratteristiche di gran parte del cinema creato dai fratelli Manetti.

     

     

    Altra storia quella raccontata da Gianni Amelio che, in Felice chi è diverso, ripercorre la storia del mondo gay in Italia dai primi del novecento agli anni ottanta. Attraverso le testimonianze di chi ha vissuto da protagonista la diversità e il peso che comportava in anni bui di paura e repressioni, Amelio riunisce le storie di personaggi celebri e persone comuni, di chi ha preferito il silenzio e di chi ha fatto della propria identità di genere un’emblema di alterità artistica. Il viaggio di Amelio smaschera la falsità di giornali, cinegiornali, film e programmi stereotipati quando non denigratori, ma racconta anche storie di chi tra mille difficoltà è riuscito a ritagliarsi un’esistenza sociale serena ed equilibrata. (raffaellavicario)

  • BBW 3Lunedì 1 alle 22.55 Thriller
    Big Bad Wolves – I lupi cattivi
    (Mi mefakhed mehaze’ev hara) di Aharon Keshales, Navot Papushado (Israele, 2013) con Lior Ashkenazi, Rotem Keinan, Tzahi Grad. PRIMA VISIONE TV
    Grottesco, violentissimo noir considerato da Quentin Tarantino “il miglior film dell’anno”, Big Bad Wolves – I lupi cattivi è un revenge thriller perfettamente in grado di coinvolgere lo spettatore in scenari limite, suonando ogni nota sulla tastiera dell’empatia drammatica. Il cast è dominato da Lior Ashkenazi, lanciato dalla prima stagione della serie tv “Be Tipul” (“In Treatment”). Girato “on location” a Tel-Aviv e Ra’anana (Israele). Scritto da Aharon Keshales e Navot Papushado. leggi tutto

     

    1W5MeXP7h5EqukEZUrM0rIUt1hEMartedì 2 alle 21.15 Ciclo Legal Thriller “Nient’altro che la verità
    Hurricane – Il grido dell’innocenza
    (The Hurricane) di Norman Jewison (USA, 1999) con Denzel Washington, Rod Steiger, Vicellous Reon Shannon
    Regista da sempre coinvolto nella lotta per i diritti civili, Norman Jewison realizza con Hurricane – Il grido dell’innocenza un veicolo perfetto per il già popolarissimo Denzel Washington, con il quale aveva precedentemente lavorato nel lontano “Storia di un soldato”. Costruendo intorno agli avvenimenti una narrazione pregna di motivi edificanti e personaggi polarizzanti, e concedendosi a detta di numerosi detrattori un certo numero di libertà fattuali, Jewison confeziona un real-life melodrama di fortissima presa emotiva, difficile da ignorare e ancor più da dimenticare. Nel cast Deborah Kara Unger, Liev Schreiber, John Hannah, Dan Hedaya, David Paymer, Harris Yulin. Girato “on location” a Paterson, Trenton e alla East Jersey State Prison di Rahway (New Jersey) e a Toronto (Canada). leggi tutto

     

    01792503Mercoledì 3 alle 15.50
    La mandarina (La mandarine) di Edouard Molinaro (Francia/Italia, 1973 )con Annie Girardot, Philippe Noiret, Madeleine Renaud 
    In Rue de Rivoli, Séverine gestisce, insieme al marito, l’albergo di lusso appartenente a mémé Boulle che, oltre a lei, ha adottato anche suo fratello Alain e sua sorella Baba. I tre ragazzi, cresciuti in modo anticonvenziale, fanno una vita tranquilla turbata improvvisamente dall’arrivo di un ricco scrittore americano, figlio dei fiori, conosciuto da Alain e Baba durante un viaggio… Dal regista de Il vizietto una commedia italofrancese ricca di vitamina C! Un cast d’interpreti notevole, tra cui la superba Annie Girardot, per una storia in cui la cultura hippy americana s’incontra con le atmosfere post sessantottine di Parigi.

     

    theawakening_Giovedì 4 alle 23.20 Horror
    Alla 39ª eclisse (The Awakening) di Mike Newell (UK, 1980) con Charlton Heston, Susannah York, Stephanie Zimbalist
    In linea con la tradizione orrorifica tutta anni Settanta delle proli maledette, scaturita da “L’esorcista” e dipanatasi via via lungo sequel, franchise e declinazioni di vario ordine e grado, il regista Mike Newell dice la sua prendendo a prestito un testo classico di Bram Stoker e coinvolgendo un cast internazionale in questo horror ambientato nei luoghi originali dell’azione. Nel cast Jill Townsend e Patrick Drury. Girato “on location” a Londra e Cambridge (UK), e nelle località di Luxor, Tebe e Il Cairo (Egitto). Tratto dal romanzo “Il gioiello delle sette stelle” di Bram Stoker. Scritto da Chris Bryant, Clive Exton e Allan Scott.

  • The Joy Luck Club

    Venerdì 29 maggio alle 23.00 Art. 3 – Cinema Civile

    Il circolo della fortuna e della felicità (The Joy Luck Club) di Wayne Wang (USA/Cina, 1993) con Tamlyn Tomita, Rosalind Chao, Diane Baker
    Uno dei film più noti diretti dal regista Wayne Wang assieme al dittico Smoke e Blue In The Face da Paul Auster, Il circolo della fortuna e della felicità dipinge un affresco generazionale sintonizzato sulla realtà della condizione femminile e dell’integrazione, mettendo a confronto l’eredità della Cina feudale con le ambizioni delle nuove leve. Fra i “women’s movies” hollywoodiani degli anni Novanta è forse il più celebrato e il meno visto sugli schermi televisivi, l’ultimo passaggio televisivo risale infatti al 2005. Riscoprirlo alla luce delle recenti mutazioni avvenute nell’economia socio-politica cinese lo rende ancora più vivo e interessante. Girato “on location” a San Francisco e in Cina. Tratto dal best seller “Il circolo della fortuna e della felicità” di Amy Tan. Scritto da Amy Tan e Ronald Bass… leggi tutto

     

     

     

     

     

     

    Lions For Lambs

    Meryl Streep, Robert Redford e Tom Cruise

    Sabato 30 maggio alle 16.00 
    Leoni per agnelli (Lions for Lambs) di Robert Redford (USA, 2007) con Tom Cruise, Meryl Streep, Robert Redford
    Uno dei film più apertamente civili fra quelli diretti da Robert Redford e di sicuro uno dei più riusciti: scrittura modulare, prove d’attore eccellenti, grande capacità di tradurre in esperienza filmica anche gli elementi più teatrali del testo di partenza. Si segnalano l’incisività di Tom Cruise, una Meryl Streep geniale per economia di sfumature e il giovane Andrew Garfield, assai persuasivo a pochi mesi dal successo di The Amazing Spider-Man. Redford interpreta il ruolo dell’insegnante, e c’è molto da imparare. Scritto da Matthew Michael Carnahan. leggi tutto

     

     

     

    Il mondo di Hollis Woods

    Jodelle Ferland e Sissy Spacek

    Sabato 30 maggio alle 17:45
    Il mondo di Hollis Woods di Tony Bill (USA, 2007) con Sissy Spacek, Jodelle Ferland, Alfre Woodard  La dodicenne Hollis Woods, orfana, dopo aver vissuto in diverse famiglie viene affidata a un’insegnante d’arte in pensione. La piccola, che fino ad allora non era riuscita a trovare il tanto agognato nucleo familiare, instaura un profondo legame affettivo con Josie che, colpita dall’enorme talento artistico di Hollis, la stimola e la incoraggia a disegnare. Quando la malattia di Josie, affetta da Alzehimer, inizia ad avanzare la ragazzina scoprirà il senso della famiglia prendendosi cura della nuova mamma adottiva. Tratto dal bestseller di Patricia Reilly Giff, vincitore nel 2003 del Newbery Honor Award, il film rientra nel genere young adult in cui il racconto del mondo adolescenziale si distingue per profondità e delicatezza. Ottime le prove di Sissy Spacek e della giovane Jodelle Ferland (Silent Hill, Case 39, Twilight Saga: Eclipse). Una candidatura ai Golden Globe 2007: miglior attrice in un Tv Movie (Sissy Spacek). Una candidatura e una vittoria ai Christopher Awards: miglior Tv Movie (Camille Thomasson)

     

     

     

     

     

    Zac and Matthew - The Paperboy

    Matthew McConaughey e Zac Efron

    Sabato 30 maggio alle 00.45
    The Paperboy (The Paperboy) di Lee Daniels (USA, 2012) con Matthew McConaughey, Zac Efron, Nicole Kidman
    Primo film per il regista Lee Daniels  dopo il successo di critica di Precious, a un anno di anticipo sul benvoluto The Butler – Un maggiordomo alla Casa Bianca. Per The Paperboy le parole buone sono giunte da quella parte dei critici più avvezza alle piacevolezze del cinema di genere non edulcorato: il film è un feuilleton carnale e trashista in cui gli elementi del gotico sud-statunitense vengono assemblati senza occhio di riguardo per il pubblico snob, con l’unico obiettivo di dar corpo alle atmosfere più selvagge della migliore narrativa pulp contemporanea. Attenti alle meduse. Nel cast John Cusack, Scott Glenn, Macy Gray. Girato “on location” a Los Angeles (California) e New Orleans (Louisiana). Tratto dal romanzo “Un affare di famiglia” di Peter Dexter. Scritto da Peter Dexter e Lee Daniels. leggi tutto

     

     

     

    suspiria

    Jessica Harper

    Sabato 30 maggio alle 2.30
    Suspiria di Dario Argento (Italia, 1977) con Jessica Harper, Stefania Casini, Joan Bennett Primo episodio della cosiddetta “trilogia delle Madri” proseguita nel 1979 con Inferno e conclusasi con La terza madre nel 2007, Suspiria vanta una strepitosa fotografia a colori di Luciano Tovoli, realizzata su Eastmancolor e poi stampata tramite una delle ultime apparecchiature Technicolor a tre strisce ancora funzionanti. Alla sceneggiatura ha collaborato Daria Nicolodi. Del cast fanno parte anche Alida Valli, Flavio Bucci, Udo Kier e Miguel Bosé. Una candidatura ai Saturn Awards 1978: migliore attrice non protagonista (Joan Bennett).

Calendario

luglio: 2015
L M M G V S D
« giu    
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031  

Search

Film e Programmi in onda

Tutti i programmi di Rai Movie