Rai Movie

  • Giuseppe_De_SantisAl via da domenica 17 luglio su Rai Movie un ciclo dedicato a Giuseppe De Santis: sette film in onda tutte le mattine, fino al 23 luglio, per rivedere alcuni dei lavori di uno dei padri del neorealismo.

    Il primo appuntamento è domenica 17 luglio alle 09.10 con Riso amaro, l’iconico film sulle mondine che segnò l’esordio cinematografico di Silvana Mangano, affiancata da Vittorio Gassman, Doris Dowling e Raf Vallone. Lunedì 18 luglio alle 08.25 è la volta di Non c’è pace tra gli ulivi, con l’esordiente Lucia Bosé coinvolta in una vendetta tra pastori. Un tragico fatto di cronaca è invece al centro di Roma, ore 11 (19 luglio, ore 08.35) che ricostruisce un incidente occorso a numerose ragazze in cerca di lavoro. Mercoledì 20 luglio alle 08.35 Silvana Pampanini è la protagonista di Un marito per Anna Zaccheo, mentre il 21 luglio alle 9.20 Marcello Mastroianni e Marina Vlady interpretano due giovani contadini innamorati in Giorni D’amore. Infine, Uomini e lupi (22 luglio, ore 08.50) e Italiani Brava Gente (23 luglio, ore 08.00), coproduzione italo-sovietica sulla disfatta italiana in Russia durante la seconda guerra mondiale.

     

     

     

    Driso-amaroomenica 17 luglio alle 09.10   

    Riso Amaro (1949)

    Nelle risaie italiane del dopoguerra si consumano le gelosie di due giovani mondine. Melodramma neorealista che ha fatto epoca, con una Silvana Mangano al top.

     

     

     


     

     

     

     

    Lunedì 18 luglio alle 08.25Non c'è pace tra gli ulivi

     Non c’è pace tra gli ulivi (1950)

    Tornato dalla guerra, Francesco ruba alcune pecore a un malvagio arricchitosi con  affari poco puliti e finisce in carcere. Evaso, cerca di vendicarsi…

     

     

     


     

     

     

     

     

    MaRoma ore11rtedì 19 luglio alle 08.35

    Roma, ore 11 (1952)

    In fila per ottenere un posto di dattilografa, decine di donne si accalcano sulle scale di una palazzina, provocandone il crollo. Da un fatto di cronaca, un dramma corale sulla condizione femminile nell’Italia del dopoguerra, capolavoro del tardo neorealismo.

     

     

     


     

     

     

    MerUn marito per anna zaccheocoledì 20 luglio alle 08.05

    Un marito per Anna Zaccheo (1953)

    Il marinaio Andrea si innamora della bella Anna. Mentre lui è lontano la ragazza è sedotta dal datore di lavoro… Un intenso melodramma neorealista.

     

     

     


     

     

     

     

    GiGiorni d'amoreovedì 21 luglio alle 09.00

    Giorni D’amore (1954)

    Due giovani contadini, innamorati ma poveri, organizzano un finto rapimento. Un litigio tra parenti mette a rischio la buona riuscita del piano.

     

     

     

     


     

     

     

     

    Venerduomini-e-lupiì 22 luglio alle 08.40

    Uomini e lupi (1957)

    In un paesino dell’Abruzzo si svolge una gara di caccia al lupo. Un’epopea popolare che mescola avventurose sequenze d’azione, parentesi melodrammatiche e racconto sociale.

     

     

     


     

     

     

     

     

    Sabato Italiani brava gente23 luglio alle 07.45

    Italiani Brava Gente (1964)

    Un reggimento italiano tra l’avanzata nel 1941 sul fronte russo e la disastrosa ritirata dell’inverno 1942-43.

  • maxresdefaultIl 14 luglio alle 21.15 per il ciclo #MeravigliosamenteDivo va in onda per la prima volta su Rai Movie In the Name of the King, adattamento cinematografico del gioco per PC Dungeon Siege, diretto da Uwe Boll. Primo e unico film in cui la star degli action movie Jason Statham si ritrova a indossare i panni di un pacifico contadino dell’epoca medievale che il destino costringerà a combattere. Insolita ambientazione per l’attore che non tarda a sentirsi a suo agio, tra maghi ed epici scontri,  nel ruolo di un guerriero. Al suo fianco Ron Perlman e Ray Liotta. Due vittorie ai Leo Awards, 2008 per i migliori costumi ( Carla Hetland, Toni Burroughs-Rutter ) e le migliori scenografie (James Steuart ) in un film drammatico.
    03La serata prosegue con la Prima visione Tv di Noi, insieme, adesso – Bus Palladium di Christopher Thompson, che a prescindere dalla brutta traduzione del titolo, è una storia di musica, amore e amicizia sullo sfondo della Parigi degli anni Ottanta. Nel cast Marc-André Grondin, Arthur Dupont, Elisa Sednaoui, Géraldine Pailhas, François Civil. Due candidature ai César, 2011 per la miglior promessa maschile (Arthur Dupont) e la miglior musica (Yarol Poupaud). Film d’esordio di Christopher Thompson attore (Un po’ per caso, un po’ per desiderio, Pranzo di Natale) e scrittore figlio della scrittrice Danièle Thompson.

     

     

    Giovedì 14 jason-statham-e-claire-forlani-in-un-immagine-di-in-the-name-of-the-king-105580luglio alle 21:15

    In the Name of the King
    di Uwe Boll  (GER, 2007)
    con Jason Statham, Ron Perlman, Ray Liotta.  

    Dopo una feroce razzia dei mostri Krug, un contadino parte alla ricerca della moglie rapita, pronto a scontrarsi con il potente mago Gallian. Cast all-star per la trasposizione del videogame fantasy “Dungeon Siege”, diretta dallo specialista del genere Uwe Boll.

     

     

     

     

    Gioved14ì 14 luglio alle 23:20

    Noi, Insieme, Adesso – Bus Palladium 

    di Christopher Thompson (FRA, 2010)
    con Marc-André Grondin, Arthur Dupont, Elisa Sednaoui. 

    Lucas, Manu, Philippe, Jacob e Mario, amici fin dall’infanzia, suonano in un gruppo rock. L’arrivo di Laura porta scompiglio nelle loro vite e nella band.

     

     

     

  • MARCELLO-RGB-800Il Film Festival di Ortigia, 9/16 luglio,  ospita un omaggio al grande attore Marcello Mastroianni presentando, il 10 luglio, Marcello, l’omaggio di Rai Movie al grande attore italiano.

    “Marcello” è un viaggio nella vita e nella carriera dell’attore attraverso il prezioso materiale delle Teche Rai e le sequenze di alcuni dei suoi film più celebri che meglio ne raccontano l’eleganza, la semplicità e la leggerezza mai superficiale.

    Un valzer di immagini che fluttuano  in un continuo gioco di rimandi, tra le dolcezze della mamma e le seduzioni della cucina e delle donne, tra l’autocoscienza di un uomo disincantato ed il suo sano distacco dal divismo.  In definitiva il racconto della vicenda umana di un attore amato  in tutto il mondo,  che basta chiamare semplicemente ” Marcello”,  incarnazione per eccellenza dei sogni di Federico Fellini e di tutti gli altri grandi registi che hanno fatto la storia del nostro paese.

    Con quello sguardo sornione che spunta da un paio d’occhiali da sole, nello splendore onirico di 8 e 1/2, Mastroianni racconta il cinema italiano del Novecento in una delle sue espressioni più pure e popolari, e  Rai Movie rende omaggio al grande attore con “Marcello”, di Mimma Nocelli, con la collaborazione di Alessandro Bignami.

  • kds kds FRANCE-FILM-FESTIVAL-CANNESIn concomitanza con l’uscita nelle sale dell’ultimo discusso film di Nicolas Winding Refn, The Neon Demon, vi proponiamo Pusher, debutto adrenalinico del regista danese, in onda questa sera alle 23.50 per il ciclo #ViaggioinEuropa, e Bronson film del 2008 interpretato magistralmente da Tom Hardy, in onda domenica 19 giugno alle 23.15 circaCon Pusher, scritto e diretto a soli ventisei anni, Refn dimostra una grande capacità narrativa che svilupperà nei successivi capitoli, Pusher II e Pusher 3, attirando l’attenzione di pubblico e critica. Nel 2008 con Bronson porta sullo schermo la storia vera del criminale Michael Peterson, mettendo insieme la riflessione sul culto della personalità con l’immersione nei meandri del filone carcerario e aggiudicandosi il premio come miglior film al Sydney Film festival 2009.

     

    Pusher

    Mads Mikkelsen

    Giovedì 9 alle 23.50
    Pusher
    (Pusher)
    di Nicolas Winding Refn (Danimarca, 1996)
    con Kim Bodnia, Zlatko Buric, Laura Drasbæk, Mads Mikkelsen
    Copenhagen, anni Novanta. Frank, piccolo spacciatore, deve trovare in fretta un grande quantitativo di danaro per sanare il debito contratto con un boss locale. Ma il sottobosco cittadino e’ pieno di insidie e l’impresa non e’ di facile compimento.

     

    Bronson

    Tom Hardy

    Domenica 19 alle 23.15
    Bronson
    (Bronson)
    di Nicolas Winding Refn (UK, 2008)
    con Tom Hardy, Kelly Adams, Luing Andrews
    La vita è difficile per Michael Peterson: condannato nel 1974 a sette anni di prigione per rapina a un ufficio postale, il giovanotto finisce per passarne una trentina in isolamento. Michael cessa dunque di esistere e si reinventa come campione di pugilato, acquisendo una identità alternativa, modellata su quella del più celebre attore di genere degli anni Settanta, Charles Bronson.

Calendario

luglio: 2016
L M M G V S D
« giu    
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031

Search

Film e Programmi in onda

Tutti i programmi di Rai Movie