Rai Movie

  • Alejandro G. Inarritu accepts the award for best director for “The Revenant” at the Oscars on Sunday, Feb. 28, 2016, at the Dolby Theatre in Los Angeles. (Photo by Chris Pizzello/Invision/AP)

    Alejandro González Iñárritu premiato come miglior regista per “The Revenant – Redivivo” alla notte degli Oscar domenica 28.02.2016 al Dolby Theatre di Los Angeles (Photo by Chris Pizzello/Invision/AP)

    Era dal 1951 che un regista non vinceva l’Oscar per due anni di seguito: l’ultimo fu Joseph L. Mankiewicz, Oscar nel 1950 per Lettera a tre mogli e nel 1951 per Eva contro Eva. Prima di lui, John Ford, nel 1941 per Furore e nel 1942 per Com’era verde la mia valle. Quest’anno si aggiunge alla prestigiosa lista dei record il nome di Alejandro González Iñárritu che si aggiudica l’Oscar come miglior regista, la seconda volta consecutiva, con The Revenant – Redivivo, tre statuette tra cui miglior attore protagonista a Leonardo DiCaprio e miglior fotografia a Emmanuel Lubezki.

     

     

    Amores perros_2

    Gael García Bernal in “Amores Perros”

    Un regista dalla carriera relativamente breve e fulminante, considerando che il suo film d’esordio Amores perros è del 2000 e fu subito candidato agli Oscar e ai Golden Globe 2001 come miglior film straniero. Il film vinse 54 premi in festival nazionali e internazionali, tra cui il Bafta Awards come miglior film in lingua straniera, dieci premi Ariel e tre premi al Festival di Cannes (Critics Week Grand Prize, Grand Golden Rail, Young Critics Award). Il film, che ha tra i protagonisti  Gael García Bernal, Goya Toledo ed Emilio Echevarria, si svolge a Città del Messico dove s’intrecciano e si scontrano, letteralmente, tre storie di amore e tormento partendo da uno spettacolare incidente automobilistico. ‘L’incidente’ sarà il leitmotiv dei due film successivi, 21 Grammi e Babel, pluricandidati  e vincitori entrambi di numerosi premi, tra i quali un Oscar per la miglior colonna sonora di un film a Babel.

     

    Alle 23.00 Amores perros 
    di Alejandro González Iñárritu (Messico, 2000)
    con Gael García Bernal, Goya Toledo, Emilio Echevarria
    Tre persone di diversa provenienza ed estrazione sociale vengono coinvolte in un incidente stradale: Octavio, un giovane che tenta di dare una svolta alla propria vita facendo entrare il suo cane nel mondo dei combattimenti, Valeria una modella dalla carriera in ascesa e un ex guerrigliero, El Chivo, che dopo aver cercato di cambiare la società ed aver scontato la prigione fa il sicario per guadagnarsi da vivere. Le loro vite cambieranno irrimediabilmente.

    (raffaellavicario)

     

  • Scrivi un commento


    Nota: La moderazione dei commenti è attiva. Questo potrebbe ritardare la pubblicazione del commento.

Calendario

febbraio: 2016
L M M G V S D
« Gen   Mar »
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
29  

Search

Film e Programmi in onda

Tutti i programmi di Rai Movie