Rai Movie

  • Tomas_01Questa sera alle 22.55 circa dopo Squadra volante, continuiamo il ricordo di Tomas Milian con The Cuban Hamlet – Storia di Tomas Milian, il documentario di Giuseppe Sansonna che racconta il ritorno dell’attore nella sua Havana, lasciata nel 1956.
    Bellissimo, ricco e spregiudicato, rinunciò a un’agiata esistenza alto borghese per arrivare a New York, sulle orme del suo mito James Dean. Mentre otteneva un insperato ingresso all’Actors studio, a Cuba esplodeva la Revolución castrista.
    Tomas decise allora di intraprendere la sua rivoluzione personale, vissuta sullo schermo. Diventò italiano d’adozione, oscillando tra Visconti e Bombolo, tra Antonioni e lo spaghetti western.
    Dopo quasi sessant’anni dalla sua partenza, rivede Cuba per la prima volta. Vagando per l’Havana “alla ricerca dei passi perduti” si abbandona a un lungo, ipnotico racconto nel suo dolce tono ispanico, puntellato di gergalità americane e scivolamenti romaneschi. Confessandosi a uno sguardo amico, traccia bilanci, rimugina ricordi, tragedie fondative e amori perduti. E, infine, sembra svelare l’ultima maschera, quella più intima.

     

    Guarda il Trailer

     

     

    TM_04

  • L'ospiteinatteso_LocOggi, alle 16.35, in occasione della Giornata internazionale per l’eliminazione della discriminazione razziale Rai Movie propone il film L’ospite inatteso di Tom McCarthy.

     

    Opera seconda del regista e sceneggiatore de Il caso Spotlight, il film racconta come la convivenza forzata di un mite professore universitario newyorchese con due immigrati (lui siriano, lei africana), che si sono trasferiti nel suo appartamento mentre era in trasferta, diventi l’occasione per tutti di un reciproco arricchimento.

     

    Vero e proprio atto d’accusa contro la xenofobia e le restrizioni imposte alle leggi sull’immigrazione nell’America del dopo 11 settembre, il film è interpretato da Richard Jenkins (che per questa interpretazione è stato candidato all’Oscar) Haaz Sleiman, Danai Gurira e Hiam Abbass.

     

     

     

    16.35 L’ospite inatteso (The Visitor)
    di Thomas McCarthy (USA, 2007)
    con Richard Jenkins, Haaz Sleiman, Danai Gurira, Hiam Abbass

  •  

     

    Giornatavittimedellemafie

     

     

    Martedì 21 marzo, Rai Movie dedica due titoli del palinsesto alla Giornata della Memoria e dell’Impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie.

    A mezzogiorno va in onda Tatanka di Giuseppe Gagliardi, un apologo sulla possibile via di fuga dall’ambiente mafioso che lo sport offre ai giovani, senza nascondere i rischi che possono annidarsi su quella stessa strada. Il film è tratto dal racconto di Roberto Saviano, incluso nel libro “La bellezza e l’inferno”, ispirato alla vera storia del pugile Clemente Russo, anche interprete del film.

    In prima serata I cento passi di Marco Tullio Giordana, un ritratto magistrale della figura di Peppino Impastato, trentenne militante in prima linea nella battaglia contro la mafia.

    Apparentabile al cinema politico di Damiano Damiani, Giuliano Montaldo e soprattutto di Francesco Rosi, espressamente citato tramite una sequenza del classico Le mani sulla città e del quale si riprende il gusto per una narrazione robustamente di genere, I cento passi è un atto di fede nella continuità dell’illusione e un commosso invito a non mollare.

     
    12.15 Tatanka
    di Giuseppe Gagliardi
    con Clemente Russo, Rade Serbedzija, Giorgio Colangeli
    Grazie alla boxe, un giovane della periferia napoletana scopre la possibilità per uscire dalla morsa della camorra, unica alternativa per i ragazzi meno abbienti. Dal libro “La bellezza e l’inferno” di Roberto Saviano.

     

    21.20 I cento passi
    di Marco Tullio Giordana
    con Luigi Lo Cascio, Luigi Maria Burruano, Lucia Sardo
    La storia di Peppino Impastato, vittima della mafia a causa delle sue inchieste giornalistiche sul boss Tano Badalamenti. 5 David di Donatello 2001, una vittoria al Festival di Venezia 2000.

  • La-ragazza-del-lago_

     

    Giovedì 16 marzo, trasmettiamo in prima serata e in prima visione Rai,  La ragazza del lago di Andrea Molaioli con Toni Servillo, Fabrizio Gifuni, Anna Bonaiuto e Valeria Golino.

     

    Ambientata in Friuli Venezia Giulia, la vicenda si dipana intorno al ritrovamento, sulle sponde dei laghi di Fusine, del corpo di una giovane donna misteriosamente assassinata. L’indagine del commissario Giovanni Sanzio, interpretato da Toni Servillo, scoperchia i segreti della piccola comunità nel paese in cui il delitto è stato compiuto, rivelando una rete di omertà e di silenzi.

     

    Slam_locandinaTratto dal romanzo della norvegese Karin Fossum Lo sguardo di uno sconosciuto,  e presentato alla Mostra del Cinema di Venezia del 2007, il film d’esordio di Andrea Molaioli è stato un successo sia di pubblico che di critica. Si è affermato, infatti, come indiscusso trionfatore ai David di Donatello 2008, portandosi a casa 10 premi, fra cui quelli per il Miglior Film, Miglior Regia, Miglior Sceneggiatura e Miglior Attore Protagonista, ottenendo molti altri riconoscimenti tra i quali 3 Nastri d’argento, 2 Globi d’oro, 4 Ciak d’oro e il Premio Pasinetti a Toni Servillo alla Mostra del Cinema di Venezia 2007.
    Il 23 marzo 2017 il nuovo film di Andrea Molaioli, Slam: Tutto per una ragazza, sarà nelle sale italiane. Tratto dal romanzo Tutto per una ragazza di Nick Hornby e sceneggiato dallo stesso Molaioli insieme a Francesco Bruni e Ludovica Rampoldi, il film è interpretato da Ludovico Tersigni, Barbara Ramella, Jasmine Trinca e Luca Marinelli.

Calendario

settembre: 2018
L M M G V S D
« Apr    
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930

Search

Film e Programmi in onda

Tutti i programmi di Rai Movie