Rai Movie

  • OLMI_00

     

    E venne l’uomo – Un dialogo con Ermanno Olmi, prodotto da Rai Movie, sarà presentato alla 73. Mostra Internazionale di Arte Cinematografica di Venezia (31 agosto – 10 settembre 2016) nella sezione VENEZIA CLASSICI, interamente dedicata ai classici restaurati e ai documentari sul cinema.

     

    OLMI_02Nel dialogo con il critico Federico Pontiggia, Ermanno Olmi riflette sulla sua poetica, sui valori umani, le volontà umaniste e le aspirazioni solidali che la delineano, restituendo un cinema fatto di silenzi, capace con la forza della coerenza e dell’originalità di staccarsi dal rumore di fondo dell’audiovisivo contemporaneo.

     

    Leone d’Oro alla carriera nel 2008, Palma d’Oro per L’albero degli zoccoli nel 1978, regista e sceneggiatore di opere universalmente apprezzate quali La leggenda del santo bevitore (1988), Il mestiere delle armi (2001) e Torneranno i prati (2014): Ermanno Olmi, da oltre 50 anni, racconta la realtà con il rigore di un cineasta che si sente e si vuole sempre agli esordi.

     

    OLMI_01Nato dalla passione per il Cinema e dall’esigenza di fare Servizio Pubblico, valorizzando il prezioso repertorio custodito nelle Teche Rai, E venne l’uomo di Federico Pontiggia e Alessandro Bignami con la regia di Alessandro Bignamiè la testimonianza lucida e sincera, appassionata e profonda, commossa e divertita di un saggio, Ermanno Olmi, che per immagini, suoni e poesia continua ad alimentare il suo percorso autoriale, il nostro immaginario esistenziale e il comune desiderio di conoscere l’Uomo.

     

    “L’ultimo dei grandi vecchi, il primo dei grandi giovani del cinema italiano. Ermanno Olmi ha il rigore, il nitore e la curiosità di rinnovarsi e stupirsi a ogni film, senza abbandonare la sottile linea rossa della sua poetica: l’umanesimo. Incontrarlo, mettersi in ascolto come abbiamo fatto per E venne l’uomo – Un dialogo con Ermanno Olmi significa conoscere e riconoscere un cantore del silenzio per immagini e suoni, un profeta laico che ha fatto del cinema la sua missione, dei film le sue parabole, degli spettatori i suoi compagni. Sulla scorta di Camus, Olmi crede che “Se vuoi che un pensiero cambi il mondo, prima devi cambiare te stesso”: guardando i suoi film, in fondo, possiamo cambiare anche noi”.
    Federico Pontiggia

     

    “Quando ho saputo dell’opportunità di realizzare una lunga intervista ad Ermanno Olmi, non capivo se fosse più forte la curiosità di conoscere un grande del cinema italiano o il timore di invadere la quiete della sua casa di Asiago. La disarmante disponibilità di Olmi e l’intimità creatasi nel dialogo con Federico Pontiggia, viceversa, hanno “fermato il tempo” e dissolto ogni preoccupazione, lasciando spazio al racconto di una vita e di uno sguardo sulla realtà che, come la coerenza, il coraggio e l’anticonformismo che li caratterizzano, sono sempre attuali e sempre più rari”.
    Alessandro Bignami

     

    Leggi l’articolo: “Ho più fede nel cinema che in questa Italia” Lunga vita all’uomo Olmi

    di Luigi Mascheroni

  • MARCELLO-RGB-800Il Film Festival di Ortigia, 9/16 luglio,  ospita un omaggio al grande attore Marcello Mastroianni presentando, il 10 luglio, Marcello, l’omaggio di Rai Movie al grande attore italiano.

    “Marcello” è un viaggio nella vita e nella carriera dell’attore attraverso il prezioso materiale delle Teche Rai e le sequenze di alcuni dei suoi film più celebri che meglio ne raccontano l’eleganza, la semplicità e la leggerezza mai superficiale.

    Un valzer di immagini che fluttuano  in un continuo gioco di rimandi, tra le dolcezze della mamma e le seduzioni della cucina e delle donne, tra l’autocoscienza di un uomo disincantato ed il suo sano distacco dal divismo.  In definitiva il racconto della vicenda umana di un attore amato  in tutto il mondo,  che basta chiamare semplicemente ” Marcello”,  incarnazione per eccellenza dei sogni di Federico Fellini e di tutti gli altri grandi registi che hanno fatto la storia del nostro paese.

    Con quello sguardo sornione che spunta da un paio d’occhiali da sole, nello splendore onirico di 8 e 1/2, Mastroianni racconta il cinema italiano del Novecento in una delle sue espressioni più pure e popolari, e  Rai Movie rende omaggio al grande attore con “Marcello”, di Mimma Nocelli, con la collaborazione di Alessandro Bignami.

  • SOLO_MARCELLOQuello sguardo sornione che spunta da un paio d’occhiali da sole, nello splendore onirico di 8 e 1/2, racconta il cinema italiano del Novecento e una delle sue espressioni più pure e popolari, Marcello Mastroianni, incarnazione per eccellenza dei sogni di Federico Fellini e di tutti gli altri grandi registi che hanno fatto la storia del nostro paese.  Rai Movie dedica a Mastroianni una settimana di programmazione speciale, dal 3 al 9 aprile, in contemporanea con la settima edizione del Festival di Bari: venti film, da L’Assassino di Elio Petri a Sostiene Pereira di Roberto Faenza, passando per Ferreri, Antonioni, Visconti, Monicelli, De Sica e altri maestri che hanno fatto del volto dell’attore il simbolo di una straordinaria generazione di italiani.

    L’omaggio di Rai Movie a Marcello Mastroianni culmina, sabato 9 aprile alle 23.05, con la presentazione di Marcello, il programma di Mimma Nocelli, realizzato con la collaborazione di Alessandro Bignami.
    [Qui la video anteprima]
    Un viaggio nella vita e nella carriera dell’attore attraverso il prezioso materiale delle Teche Rai e le sequenze di alcuni dei suoi film più celebri che ne raccontano l’eleganza, la semplicità e la leggerezza mai superficiale.

    Leggi tutto…

Calendario

dicembre: 2019
L M M G V S D
« Apr    
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031  

Search

Film e Programmi in onda

Tutti i programmi di Rai Movie