Rai Movie

  • matthewmcconaughey_La serialità televisiva ha delle regole che a mio parere sono quasi meccaniche. Per questo non credo che la serialità sia il futuro del cinema”. Paolo Mereghetti, punto di riferimento della critica cinematografica italiana, ora nelle librerie con la nuova edizione del suo Dizionario dei film, ha le idee chiare sull’avvenire della settima arte e le racconta nel corso del faccia a faccia con Federico Pontiggia, momento centrale della prossima puntata di Movie Mag. Il magazine di Rai Movie è in onda mercoledì 30 novembre alle 23.05 e in replica, sempre mercoledì, nella notte di Rai1.

     

    Anche questa settimana spazio per la comicità a Movie Mag: l’attrice Francesca Reggiani veste infatti i panni di Vittorino Andreoli, con un’imitazione tutta da ridere.

     

    tomhanks_Matthew McConaughey è il grande protagonista del “filmone” sotto la lente d’ingrandimento di Movie Mag questa settimana: Free State of Jones, dramma storico ambientato durante la guerra di secessione americana diretto da Gary Ross. La trasmissione di approfondimento di Rai Movie intervista anche Chesley Sullenberger, ex-pilota di linea la cui storia ha ispirato il film Sully, nuovo lavoro di Clint Eastwood che vede protagonista Tom Hanks e a cui Movie Mag dedica ampio spazio.

     

    E’ in corso, presso la Mole Antonelliana di Torino, una mostra dedicata a uno dei più apprezzati registi della scena internazionale: Gus Van Sant. Movie Mag, per l’occasione, intervista il regista di Will Hunting e Milk. Alberto Crespi intervista inoltre Dario Argento, in occasione del restauro della pellicola di culto 4 mosche di velluto grigio.

     

    La puntata si chiude con la consueta playlist: questa settimana la DJ Ema Stokholma rivela a Movie Mag le sue tre colonne sonore preferite.

  • NocturnalAnimalsDue film in concorso, un classico dell’horror restaurato e ancora star nella seconda giornata della Mostra.

     

    Atteso il ritorno di Tom Ford, che alla 69ma edizione aveva presentato A Single Man (Coppa Volpi per la miglior interpretazione maschile a Colin Firth) con il suo secondo film, Nocturnal Animals, nella sezione Venezia 73 Inquietante thriller romantico, che esplora il sottile confine tra amore e crudeltà, vendetta e redenzione e si avvale di un grande cast: Jake Gyllenhaal, Amy Adams e Aaron Taylor-Johnson, a Venezia per presentare il film, Michael Shannon, Isla Fisher, Laura Linney.

     

    Fuori Concorso c’è The Bleeder di Philippe Falardeau, storia vera di Chuck Wepner, venditore di alcolici del New Jersey che resistette 15 round contro il più grande pugile di ogni tempo, Muhammad Ali. La sua storia ha ispirato la serie Rocky. Il regista è alla Mostra insieme ai protagonisti Liev Schreiber Naomi Watts. Appuntamento imperdibile per gli appassionati dei cult horror  è la proiezione della versione restaurata nella sezione Venezia Classici  di The Dawn of the Dead (Zombi) di George Romero, a presentare la copia del film Dario Argento e Nicholas Winding Refn.

    Leggi tutto…

  • JoeDanteAnche quest’anno, dopo la positiva esperienza della scorsa edizione, Rai Movie, La Tv Ufficiale del Festival, in collaborazione con il Festival Internazionale del Film di Roma, gestirà la programmazione dello spazio AuditoriumArte. In occasione della nona edizione, l’AuditoriumArte si trasforma nello Spazio Rai Movie dove la mattina sono previsti incontri e conferenze aperte al pubblico mentre il pomeriggio è dedicato alle proiezioni di speciali appositamente realizzati da Rai Movie per il Festival. La programmazione pomeridiana con slot di 120’ integra e rilancia alcuni dei temi presenti nel programma del Festival di quest’anno dando vita a un forte sodalizio tra il Festival e il principale media partner, Rai Movie. La programmazione (primo programma alle 15:00 e poi in replica alle 17:00 e alle 19:00) sarà strutturata attraverso montaggi con i preziosi (alcune volte inediti) materiali provenienti dalle Teche della Rai. Oltre alla presenza di Rai Movie e di Rai 4, vanno ricordate la partecipazione e collaborazione dell’Officina Film Club e del Centro Enrico Maria Salerno.

     

    Programmazione – Spazio Incontri

    Venerdì  17 ore 11:00
    Joe Dante e il cinema gotico – Moderano Marco Giusti e Steve Della Casa

     

    Lunedì 20 ore 10:30 – 13:00
    Web Series Festival – Janet De Nardis
    Martedì 21 e mercoledì 22 ore 10:30 – 12:00
    Cine Campus – Cinema Masterclasses – modera Enrico Magrelli

     

    Giovedì 23 ore 11:00 – 13:00
    Il cinema come strumento di diplomazia culturale

     

    Venerdì 24 ore 10:30 – 13:00
    Il nuovo IMAIE – Incontro con gli artisti

     

    Sabato 25 ore 12:00 – 13:00
    Premio critica sociale Sorriso Diverso Roma 2014

     

    Programmazione – Spazio Proiezioni (Tutti i giorni alle ore 15, 17 e 19)

    Giovedì 16
    DE SICA FOREVER
    Vittorio De Sica di Peter Dragadze 1974 – 60’
    da Sprint: il calcio di Vittorio De Sica di Raffaele Andreassi 1967 – 7’
    da Stasera Gina Lollobrigida, De Sica e la Lollo rifanno “Il processo di Frine” 1969 – 8’Movie Movie – Viva De Sica: I bambini di Manuel De Sica 1983 – 44’

     

    Venerdì 17
    ITALIAN HORROR E FANTASY – MARIO BAVA
    da L’Ospite delle due di Luciano Rispoli con Mario Bava e Carlo Rambaldi 1974 – 50’
    La regola del gioco: la paura di Sergio Germani 1995 – 50’
    Wonderland: omaggio a Mario Bava, di Leopoldo Santovincenzo e Carlo Modesti Pauer, regia di Giuseppe Bucchi, con una intervista a martin Scorsese 2014 – 19’

     

    Sabato 18
    SHORT FOOD MOVIE – FEED YOUR MIND, FILM YOUR PLANET
    146 video provenienti da tutto il mondo sui temi EXPO Milano 2015

     

    Domenica 19
    MEMORIE DAL FUTURO
    Wonderland: Speciale Ugo Gregoretti, di Leopoldo Santovincenzo e Carlo Modesti Pauer, regia di Giuseppe Bucchi
    Wonderland: memorie dal fututo, 60 anni di fantascienza in Rai. 64° Dizionario del fantastico, Fanta Carosella di Leopoldo Santovincenzo e Carlo Modesti Pauer, regia di Giuseppe BucchiWonderland: Speciale Armstrong, di Leopoldo Santovincenzo e Carlo Modesti Pauer

     

    Lunedì 20
    OMAGGIO A GIAN MARIA VOLONTÉ
    Gian Maria Volonté, un attore contro di Ferruccio Marotti e Virginia Onorato 2005 puntata 1 -56’
    da Diamoci del tu: Gian Maria Volonté recita Bob Dylan 1967 – 9’
    Gian Maria Volonté, un attore contro di Ferruccio Marotti e Virginia Onorato 2005 puntata 2 – 56’

     

    Martedì 21
    ITALIAN HORROR E FANTASY – RICCARDO FREDA
    da Mystfest 1981, Beniamino Placido intervista Riccardo Freda
    selezione di materiali inediti e rari sul maestro del cinema popolare italiano, in collaborazione con l’Officina Filmclub di Roma – 115’

     

    Mercoledì 22
    OMAGGIO A ENRICO MARIA SALERNO
    I figli di Medea di Anton Giulio Majano 1959 – 54’
    E. M. Salerno al lavoro: set cinematografici, partecipazioni a varietà televisivi, dichiarazioni 60’In collaborazione con La Ribalta – Centro Studi Enrico Maria Salerno

     

    Giovedì 23
    ITALIAN HORROR E FANTASY – DARIO ARGENTO
    Il cinema della paura di Marcello Avallone e Patrizia Pistagnesi 1986 – 49’
    Cinema 70: intervista con Dario Argento 1970 – 11′
    da Ladri di biciclette: intervista con Dario Argento di Alberto Farina 2012 Rai Movie – 10’
    Protagonista la paura di Marcello Avallone 2004 – 43’
    da 100 pallottole d’Argento: Dario Argento presenta i film del ciclo 2014 di Rai Movie – 7’

     

    Venerdì 24
    IL MEGLIO DEL ROMA WEB FEST 2014
    A seguire alle 19:00 GIAN MARIA VOLONTÉ
    Un incontro con: Fabrizio Gifuni, Claudio Marini, Luigi Diberti, Angelica Ippoliti, Giuliano Montaldo, Gianfrancesco Lazotti, Fausto Servadio (sindaco di Velletri) e la produttrice Mariella Li Sacchi

     

     

    Sabato 25
    DE SICA FOREVER
    De Sica al lavoro: set cinematografici, partecipazioni a programmi televisivi e varietà – 50’
    Vittorio De Sica: autoritratto di Giulio Macchi 1964 – 70’

     

  • Suspiria_art

    Suspiria – 1977

    Dal 13 marzo, il giovedì, cinque film firmati dal maestro del brivido Dario Argento.

    Primo appuntamento, giovedì 13 marzo con Suspiria alle ore 00.05 e, a seguire, con L’uccello dalla piume di cristallo (ore 1.55), opera d’esordio di Dario Argento. Suspiria, primo episodio della ‘trilogia delle Madri’ – seguito da Inferno e La terza madre – vanta la straordinaria fotografia a colori di Luciano Tovoli, realizzata su Eastmancolor e poi stampata tramite una delle ultime apparecchiature Technicolor a tre strisce ancora funzionanti. Nel cast, Jessica Harper, Stefania Casini e Joan Bennett, oltre ad Alida Valli, Flavio Bucci, Udo Kier e Miguel Bosé.

     

    L'uccellodallepiumedicristallo_art

    L’uccello dalle piume di cristallo – 1970 – primo film del Maestro Dario Argento

    Giovedì 20 marzo alle 23.45 è la volta di Phenomena. Scritto con lo sceneggiatore Franco Ferrini, il film si avvale dei contributi tecnici di Sergio Stivaletti (trucchi), Romano Albani (fotografia), dei Goblin (musiche) e dello stilista Giorgio Armani (abiti). Protagonista una giovanissima Jennifer Connelly assieme alla figlia maggiore del regista, Fiore Argento. In terza serata, alle ore 1.50, seguirà Il gatto a nove code, secondo giallo diretto da Argento, con James Franciscus e Karl Malden nei panni di due investigatori sulle tracce di un assassino. Chiude la rassegna, giovedì 27 marzo alle 23.20, Tenebre, film che segna il ritorno del regista alla chiave horror/thriller di impianto giallo, dopo gli episodi metafisici di Suspiria e Inferno. Protagonisti Anthony Franciosa e Giuliano Gemma insieme a due facce classiche del cinema di genere, John Steiner e John Saxon.

     

     

    Ilgattoanovecode_art

    Il gatto a nove code – 1971 –

     

     

     

     

    Da rivedere: Dario Argento presenta i suoi film (da 100 Pallottole d’Argento):

     

    L’uccello dalla piume di cristallo

     

    Il gatto a nove code

     

    Suspiria

     

    Tenebre

     

    Phenomena

     

     

Calendario

maggio: 2017
L M M G V S D
« apr    
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031  

Search

Film e Programmi in onda

Tutti i programmi di Rai Movie