Rai Movie

  • dbc_b00

     

    Dallas, Texas, 1985: l’elettricista Ron Woodrof ama le donne, l’alcool, i rodeo e odia chiunque sia diverso da lui. Poi, un giorno, scopre di essere positivo all’AIDS e di avere solo 30 giorni da vivere. Chiunque si arrenderebbe, ma non Ron che decide di garantire a chiunque sia nelle sue stesse condizioni l’accesso ai medicinali più efficaci contro l’HIV e fonda un Buyers Club, gruppo d’acquisto dei farmaci che importa illegalmente negli Stati Uniti perché non approvati dal Ministero della Salute americano. Lo sostiene nell’impresa Rayon, un tossico transessuale e sieropositivo, con cui Ron, dopo l’iniziale rifiuto, stringe un legame d’amicizia molto profondo.

     

    dbc_b02

    Jared Leto

    Ispirato a fatti realmente accaduti durante gli anni ottanta e tratto da una sceneggiatura rimbalzata per anni tra i vari produttori hollywoodiani, il film del canadese Jean-Marc Vallée affronta il racconto dell’AIDS (tema ancora tabù per il cinema americano) senza idealizzare i propri personaggi o cedere alla retorica e agli stereotipi, grazie a una sceneggiatura che dosa sapientemente dramma e intrattenimento, ritratto d’ambiente e film di denuncia. Il tutto in soli 25 giorni di riprese e un budget ristrettissimo, cosa che non gli ha impedito di vincere tre premi Oscar nel 2014.

     

    dbc_b01

    Jennifer Garner

    Matthew McConaughey si carica sulle spalle l’intera pellicola, anche produttivamente parlando, restituendo un’interpretazione straordinaria non solo per l’evidente trasformazione fisica cui l’attore si è sottoposto (perdendo più di 20 chili), ma soprattutto per la capacità di restituire tutte le sfumature di un uomo duro e testardo, a tratti perfino odioso, che lentamente cambia il suo modo di vivere e vedere il mondo. Una prestazione per cui l’attore texano è stato premiato con un meritatissimo Oscar, riconoscimento che è andato anche all’altra star del film, Jared Leto, interprete camaleontico che qui veste i panni sgargianti di Rayon e con la sua performance incarna la controparte del protagonista in modo talmente naturale e commovente da aggiungere spessore al personaggio di McConaughey. A bilanciare i rapporti tra i due coprotagonisti c’è la dottoressa Jennifer Garner che, comprendendo la battaglia di Ron e apprezzandone la tenacia, se ne fa portavoce presso le istituzioni sanitarie.

     

    dbc_b03Dallas Buyers Club (Id.)

    di Jean-Marc Vallée (USA, 2013)

    con Matthew McConaughey, Jared Leto, Jennifer Garner

    Sei candidature agli Oscar 2014 e tre vittorie: miglior attore protagonista (Matthew McConaughey), miglior attore non protagonista (Jared Leto), miglior make-up e hair- styling (Adruitha Lee e Robin Mathews). Vincitore di 2 Golden Globe 2014. Premio per la Migliore Interpretazione Maschile a Matthew McConaughey, Premio BNL del Pubblico per il Miglior Film, Premio Farfalla D’oro-Agiscuola e Premio AIC Miglior Fotografia alla VIII Edizione del Festival Internazionale del Film Di Roma (2013).

Calendario

gennaio: 2019
L M M G V S D
« Apr    
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031  

Search

Film e Programmi in onda

Tutti i programmi di Rai Movie