Rai Movie

  • blog.hugo-cabret-cinema

     

    Ricordate la fine di Quei bravi ragazzi? Joe Pesci che spara dritto contro la telecamera? Una citazione diretta di un film del 1903, The Great Train Robbery. Potrebbe bastare questo per testimoniare la passione cinefila di Martin Scorsese, ma il regista americano si è superato nel 2011 con Hugo Cabret.

     

    Scorsese ci porta nella Parigi degli anni ’30, dove un orfano con la passione per la meccanica cerca di riparare l’automa ereditato dal padre. Un mistero che lo porterà ad attraversare la strada di una serie di strani personaggi, tra cui un uomo tormentato dal proprio passato, alla ricerca del proprio posto nel mondo.

    The Invention Of Hugo Cabret

    Asa Butterfield, Jude Law e il misterioso automa

    Tuttavia il film non si ferma alle peripezie del protagonista, ma prende la vicenda a pretesto per rendere un omaggio commosso al cinema delle origini e al potere della settima arte di stupire e coinvolgere, far ridere e piangere di commozione. Il regista americano trascina i suoi spettatori in un balletto visivo, un banchetto per gli occhi in grado di restituire le emozioni di chi si trova nel buio di una sala cinematografica, trattenendo il fiato come accadeva a chi, a fine Ottocento, si trovava davanti alla celebre pellicola dei fratelli Lumiére. Un viaggio alla scoperta dei pionieri del cinema attraverso storie fantastiche e incredibili invenzioni, a metà tra racconto e gioco di prestigio.

    blog.hugo-cabret-cameo

    Martin Scorsese in una scena del film

    Nominato ad 11 premi Oscar e vincitore di 5 statuette tra cui quelle per la migliore fotografia a Robert Richardson e per la miglior scenografia a Dante Ferretti e Francesca Lo Schiavo, il film si avvale anche delle grandi interpretazioni di un cast ispirato: dai giovani protagonisti Asa Butterfield e Chloë Grace Moretz, ai più navigati Ben Kingsley, Christopher Lee e Sacha Baron Cohen.

    Tratto dal libro illustrato La straordinaria invenzione di Hugo Cabret di Brian Selznick.

     

     

     

     

    Giovedì 1 settembre alle 21.15

    Hugo Cabret (Hugo)

    di Martin Scorsese (USA, 2011)

    con Asa Butterfield, Chloë Grace Moretz, Ben Kingsley, Jude Law, Christopher Lee, Sacha Baron Cohen

    Nella Parigi degli anni ’30, il piccolo Hugo Cabret vive nascosto nei meandri della Gare de Montparnasse cercando di svelare il mistero legato ad uno strano automa, ultimo ricordo del padre defunto.

    Vincitore di 5 premi Oscar e del Golden Globe 2012 per la Miglior Regia.

  • Boardwalk_Enmpire_4_00Da domenica 12 ottobre torna su Rai Movie la serie televisiva Boardwalk Empire – L’impero del crimine, ideata da Terence Winter – vincitore di quattro Emmy come sceneggiatore e produttore de I Soprano – e coprodotta dal maestro del genere Martin Scorsese, vincitore dell’Emmy Award 2011 per la regia dell’episodio pilota. Trasmessa negli Stati Uniti da HBO, Boardwalk Empire ha conquistato il Golden Globe 2011 come miglior serie drammatica. L’accurata ricostruzione d’epoca e un’inconfondibile cifra estetica, di qualita’ cinematografica piu’ che televisiva, hanno fatto guadagnare alla serie altri dieci premi Emmy: scenografia, fotografia, casting, trucco, effetti speciali visivi, montaggio audio e video, senza dimenticare la statuetta per la regia attribuita a Tim Van Patten – altro reduce d’eccezione de I Soprano – nello straordinario gran finale della seconda stagione. Quella in onda e’ la quarta stagione e sara’ trasmessa in anteprima free.

     

    Boardwalk_Enmpire_4_01Ambientata nella Atlantic City dei primi anni venti, Boardwalk Empire e’ una saga criminale che recupera e rivisita miti, personaggi e ambientazioni del classico cinema gangsteristico hollywoodiano.
    Al centro della scena c’e’ il potente uomo politico Enoch “Nucky” Thompson (un grande Steve Buscemi, Golden Globe 2011 come miglior protagonista drammatico), vero e proprio responsabile occulto di tutti gli affari illeciti della citta’, all’epoca capitale americana del gioco d’azzardo. Con l’inizio del proibizionismo, Thompson aggiunge ai suoi interessi il contrabbando di alcolici, chiamando al proprio fianco un giovane e ambizioso reduce di guerra, Jimmy Darmody (Michael Pitt). Il rapporto tra i due personaggi e’ uno dei principali motori narrativi della serie: cresciuto all’ombra di Nucky, Darmody ne sfidera’ infatti l’autorita’ nel corso della seconda stagione, alleandosi con il padre illegittimo, il vecchio ‘Commodoro’ (Dabney Coleman), ex tesoriere della contea.
    Liberamente ispirata alla vita del politico Enoch Johnson, la serie ha tra i suoi protagonisti numerosi personaggi storici, da un giovane Al Capone interpretato dal “bullo” britannico Stephen Graham al ventinovesimo presidente degli Stati Uniti Warren Harding, passando per Lucky Luciano, a cui da’ il volto l’altro italoamericano Vincent Piazza. Tra cronaca e finzione e’ il personaggio di Eli Thompson, fratello del protagonista, il cui ruolo e’ stato affidato a Shea Whigham; fittizio, ma ispirato alla realta’ della comunita’ afroamericana di Atlantic City e’ invece Albert Chalky White, interpretato da Michael K. Williams di The Wire. La vicenda criminale s’intreccia, d’altra parte, a una ricca trama melò, alimentata da una notevole schiera di personaggi femminili, capitanata da Kelly Macdonald e Gretchen Mol.

  • Arriva al Lido Thelma Schoonmaker, montatrice premio Oscar, per ritirare il Leone d’oro alla carriera. E’ il secondo riconoscimento della Mostra, dopo quello conferito a Frederick Wiseman, anche in questo caso attribuito a una grandissima personalità del cinema che, con il suo lavoro ha contribuito al successo di gran parte dei film di Martin Scorsese. Suo il montaggio di capolavori come Toro scatenato, Re per una notte, Fuori orario, Quei bravi ragazzi, Cape Fear – Il promontorio della paura, L’età dell’innocenza, fino al più recente The Aviator, che Rai Movie trasmette giovedì 4 settembre alla 21.15 per Grande schermo Venezia. Candidata all’Oscar nel 1971 per Woodstock – Tre giorni di pace, amore e musica, Thelma Schoonmaker riceverà la statuetta come miglior montaggio nel 2007, per The Departed di Martin Scorsese.

     

    Di seguito il programma di oggi martedì 2 settembre:

     

     

    HILL ON FREEDOMOre 11.30: Conferenza stampa del film

    JAYUEUI ONDUK (HILL OF FREEDOM)         (Orizzonti)

     

    Saranno presenti:

    Hong Sangsoo (regista), Ryo Kase (attore), Moon Sori (attrice), Kim Euisung (attore)

     

    Moderatore: Angela Prudenzi

     

    ———————————————————————————————————————————————-

     

    BYPASSOre 12.00: Conferenza stampa del film

    BYPASS         (Orizzonti)

     

    Saranno presenti:

    Duane Hopkins (regista, sceneggiatore), Charlotte Spencer (attrice), Benjamin Dilloway (attore),

    Samm Haillay (produttore)

     

    Moderatore: Angela Prudenzi

     

    ———————————————————————————————————————————————-

    schoonmaker_295Ore 12.30: Conferenza stampa del

    LEONE D’ORO ALLA CARRIERA A THELMA SCHOONMAKER

     

    Sarà presente:

    Thelma Schoonmaker

     

    Moderatore: Giulia D’Agnolo Vallan

     

    ———————————————————————————————————————————————-

     

    zuppa-del-demonioOre 13.00: Conferenza stampa del film

    LA ZUPPA DEL DEMONIO         (Fuori Concorso)

     

    Saranno presenti:

    Davide Ferrario (regista), Giorgio Mastrorocco (sceneggiatore), Cristina Sardo (montaggio),

    Paola Malanga (produttore – RaiCinema), Sergio Toffetti (direttore – Archivio Nazionale Cinema d’Impresa – CSC)

     

    Moderatore: Alessandra De Luca

     

    ———————————————————————————————————————————————-

     

    ITALY IN A DAYOre 13.30: Conferenza stampa del film

    ITALY IN A DAY – UN GIORNO DA ITALIANI        (Fuori Concorso)

     

    Saranno presenti:

    Gabriele Salvatores (regista), Chiara Griziotti (montaggio), Paolo Del Brocco (produttore – Rai Cinema), Lorenzo Gangarossa (produttore – Indiana Prod.), Marco Cohen (produttore – Indiana Prod.)

     

    Moderatore: Alessandra De Luca

     

    ———————————————————————————————————————————————-

     

    NOBIOre 14.00: Conferenza stampa del film

    NOBI (FIRES ON THE PLAIN)    (Venezia 71)

     

    Saranno presenti:

    Shinya Tsukamoto (regista, attore), Lily Franky (attore), Tatsuya Nakamura (attore),

    Chu Ishikawa (musiche)

     

    Moderatore: Alessandra De Luca

     

    ———————————————————————————————————————————————-

     

    A PIGEON SATOre 14.30: Conferenza stampa del film

    EN DUVA SATT PÅ EN GREN OCH FUNDERADE PÅ TILLVARON

    (A PIGEON SAT ON A BRANCH REFLECTING ON EXISTENCE) (Venezia 71)

     

    Saranno presenti:

    Roy Andersson (regista, sceneggiatore), Nils Westblom (attore), Holger Andersson (attore),

    Pernilla Sandström (produttore), Johan Carlsson (line producer), Philippe Bober (co-produttore)

    Moderatore: Alessandra De Luca

    ———————————————————————————————————————————————-

  • 3 dicembre
    ore 13:38

    Uno schermo pieno di pugni

    Boxeur, wrestler e campioni delle arti marziali nel ciclo ‘Uno schermo pieno di pugni’, in onda su Rai Movie dal 2 dicembre, ogni domenica fino al 23 dicembre in seconda e terza serata. Da Million Dollar Baby di Clint Eastwood – interpretato dallo stesso regista, Hilary Swank e Morgan Freeman – a The Wrestler con Mickey Rourke; da Toro scatenato di Martin Scorsese con il premio Oscar Robert De Niro a The Boxer di Jim Sheridan con Daniel Day Lewis ed Emily Watson, una maratona di film dedicati ai ‘combattenti’ e alle loro storie dentro e fuori dal ring.

    Fuori dalle corde

    Fuori dalle corde

    Si parte con Million Dollar Baby, domenica 2 dicembre alle 22.55, pellicola del grande Clint Eastwood premiata con 4 Oscar, uno dei quali a Hilary Swank nei panni della trentenne Maggie Fitzgerald che vuole a ogni costo diventare campionessa di pugilato. Si prosegue all’1.10 con Fuori dalle corde, coproduzione italo-svizzera diretta da Fulvio Bernasconi sulla difficile vita di una sorella e di un fratello, un pugile dalle speranze tradite, con Maya Sansa e Michele Venitucci.
    Leone d’oro alla 65a Mostra di Venezia,

    Leggi tutto…

Calendario

maggio: 2019
L M M G V S D
« Apr    
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031  

Search

Film e Programmi in onda

Tutti i programmi di Rai Movie