Rai Movie

  • EnnioMorricone_SoundtrackNon è il primo Oscar che l’Academy tributa a Ennio Morricone, è cosa nota infatti che nel 2007 gli venne attribuito l’Oscar onorario alla carriera dopo ben cinque nomination, eppure è come se si trattasse della prima statuetta. Non fosse altro per il fatto che il premio viene attribuito a una specifica colonna sonora, quella del film di Tarantino, The Hateful Eight,che tanto ha insistito per averlo tra i suoi collaboratori nell’ottavo film della sua carriera, ma anche perché il lavoro del Maestro è parte integrante della cinematografia internazionale degli ultimi cinquanta anni.

     

    Se la prima nomination per un Premio Oscar è del 1979 per la colonna sonora de I giorni del cielo (Terrence Malick) il primo Nastro d’Argento è del 1965 per il film Per un pugno di dollari di Sergio Leone, al quale seguirono quello del 1970 per Metti una sera a cena di Patroni Griffi e quello del 1971 per Sacco e Vanzetti di Giuliano Montaldo. Nel 1986 un’altra candidatura agli Oscar per Mission (Roland Joffé), premiato con il BAFTA e il Golden Globe. Seguirono le candidature per Gli intoccabili (Brian De Palma) nel 1987 , che vinse il Nastro d’argento, il BAFTA, il Golden Globe e il Grammy Award, per Bugsy (Barry Levinson) nel 1992 e nel 2001 per Malèna (Giuseppe Tornatore).

    Leggi tutto…

  • Alejandro G. Inarritu accepts the award for best director for “The Revenant” at the Oscars on Sunday, Feb. 28, 2016, at the Dolby Theatre in Los Angeles. (Photo by Chris Pizzello/Invision/AP)

    Alejandro González Iñárritu premiato come miglior regista per “The Revenant – Redivivo” alla notte degli Oscar domenica 28.02.2016 al Dolby Theatre di Los Angeles (Photo by Chris Pizzello/Invision/AP)

    Era dal 1951 che un regista non vinceva l’Oscar per due anni di seguito: l’ultimo fu Joseph L. Mankiewicz, Oscar nel 1950 per Lettera a tre mogli e nel 1951 per Eva contro Eva. Prima di lui, John Ford, nel 1941 per Furore e nel 1942 per Com’era verde la mia valle. Quest’anno si aggiunge alla prestigiosa lista dei record il nome di Alejandro González Iñárritu che si aggiudica l’Oscar come miglior regista, la seconda volta consecutiva, con The Revenant – Redivivo, tre statuette tra cui miglior attore protagonista a Leonardo DiCaprio e miglior fotografia a Emmanuel Lubezki.

     

    Leggi tutto…

  • 01Distribution e Rai Movie insieme per raccontare l’88 esima edizione degli Academy Awards

    ***

     

     Live-twitting dall’account Twitter di 01Distribution curato da Federico Pontiggia

    ***

                  

     

    LIVETWITTING

     

     

    28 febbraio 2016 – Che cosa sarebbe oggi la Notte degli Oscar senza i Social?

     

    #LeonardoDiCaprio#OscarSoWhite Sono solo alcuni dei più popolari Hastag sugli Oscar di quest’anno. E mentre anche un magazine come Variety si interroga se sia possibile una connessione tra i social media e le candidature o addirittura i vincitori della statuetta, la rete – in tutte le sue forme  – non smette di amplificare i messaggi che l’evento più importante del cinema al mondo trasmette. Leonardo di Caprio fra tutti, vince già la corsa al tema più caldo sui social con il 16% di social mention in più rispetto agli altri candidati.

     

    #ilcinemaèditutti  Temi e opinioni sui cui discutere e giocare insieme durante la notte degli Oscar

    Sull’onda del successo degli anni passati, 01Distribution cerca sempre nuovi modi per parlare di cinema e rinnova l’esperienza delle edizioni 2014 e 2015, ancora una volta vicina a tutti gli amanti della Settima Arte per raccontare e commentare i momenti più interessanti, coinvolgenti, divertenti e glam della notte più attesa e più  lunga del Cinema.

     

    Domenica 28 febbraio dalle 23.30 l’account Twitter di 01 Distribution seguirà l’evento con un live-twitting in tempo reale, dal red carpet fino alle premiazioni a cura di Federico Pontiggia, giornalista di Rivista del Cinematografo, Il Fatto Quotidiano e Movie Mag, la rubrica di approfondimento di Rai Movie che racconta il cinema più attuale visto attraverso lo sguardo di chi lo fa.

     

    Racconteremo minuto per minuto tutto ciò che succederà al Dolby Theatre di Los Angeles. Tutti i nottambuli appassionati che resteranno svegli a seguire l’evento potranno interagire con noi e prendere parte  alla discussione taggando @01Distribution.

     

    Oltre all’hashtag ufficiale dell’evento che sarà #Oscar2016 useremo anche l’hashtag #ilcinemaèditutti e saremo tutti seduti sul grande divano virtuale della rete a seguire insieme la notte più bella del Cinema.

     

    Per essere ritwittati durante il live dall’account ufficiale di 01 Distribution, si potrà usare anche l’hashtag #Oscarselfie allegando al tweet una propria foto durante la cerimonia.

     

    Segui il Live Twitting degli Oscar su www.twitter.com/01Distribution

     

  • Prendi una manciata di attori e attrici candidati all’Oscar, scegli alcuni prestigiosi film della loro carriera e programmali il 28 e il 29 febbraio. Questa la ricetta che abbiamo elaborato per accompagnarvi fino alla serata durante la quale, come ogni anno, saranno assegnate le ambite statuette ai protagonisti del cinema mondiale.

     

    Royal-Affair__

    Mads Mikkelsen e Alicia Vikander

    Appuntamento domenica 28 febbraio alle 21.15 con Royal Affair di Nikolaj Arcel, candidato all’Oscar come miglior film straniero nel 2013. Protagonista della storia è Alicia Vikander, candidata all’Oscar 2016 come miglior attrice non protagonista per The Danish Girl,  che interpreta la principessa Carolina Matilde di Gran Bretagna data in sposa, a soli quindici anni, al cugino Christian VII re di Danimarca. Costretta ai doveri formali che il rango le impone e sottoposta alla paranoia violenta del marito, considerato dalla corte un malato mentale, Carolina trascorre le sue giornate nella noia e nell’infelicità. Dopo la nascita del primo figlio, però, arriva a corte un medico illuminista che, entrato nelle grazie del re, ne approfitta per introdurre importanti riforme e per conquistare il cuore della sfortunata regina.   Dramma sulla fragilità della monocrazia, ispirato a due romanzi di Bodil Steensen-Leth e Olov Enquist. Con Mads Mikkelsen e Mikkel Boe Følsgaard.

    Leggi tutto…

Calendario

maggio: 2019
L M M G V S D
« Apr    
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031  

Search

Film e Programmi in onda

Tutti i programmi di Rai Movie